TRAVEL BLOGGING E FOOD BLOGGING

 

 

 

 

Navigazione ↴
Home > Web marketing + copywriting > Travel + food blogging

Travel - food blogging e web marketing

Per enti turistici, agenzie di viaggio, alberghi, ristoranti, aziende alimentari, centri wellness e altre strutture del genere il travel-food blogging rappresenta un modello di promozione moderno ed efficace.

Esso è diverso dagli usuali canali giornalistici e può raggiungere ottimi risultati in termini di visibilità e importanza. Nel quadro delle attività di web marketing riferite alla moderna promozione turistica, il travel-food blogging va tenuto nella massima considerazione.

Giovanna Malfiori e Gianluca Vecchi: travel blogging e food blogging professionale

Noi svolgiamo da anni l’attività di travel blogger e food blogger. Abbiamo una grande esperienza in questo campo e possiamo vantare numerose collaborazioni con enti e strutture sia in Italia che all’estero. Contattaci per richiedere il nostro media kit.

TRAVEL BLOGGING E FOOD BLOGGING: COSA FACCIAMO

PROMOZIONE DIRETTA

• Attività promozionali sul nostro travel blog Emotion Recollected In Tranquillity:
   – Scrittura di post originali sponsorizzati
   – Pubblicazione di guest post sponsorizzati
   – Pubblicazione di link sponsorizzati
   – Partecipazione a blog tour e viaggi stampa

PROMOZIONE VIA TERZI

• Attività promozionali su blog di terzi (aziendali e privati):
   – Scrittura di guest post originali
   – Ghostwriting (scrittura di post a nome di terzi)

MARKETING

• Strategie di content marketing per il turismo e l’accoglienza
Organizzazione e gestione di eventi promozionali con blogger

MANAGEMENT

Project management (studio e creazione di progetti in ambito turistico)
Content management (gestione e revisione dei contenuti di siti web, blog, brochure cartacee, eccetera)
Problem solving (risoluzione di errori e problemi nelle attività di promozione e management in ambito turistico)

REPORTISTICA

• Analisi periodiche e resoconti completi sul lavoro svolto o su campagne promozionali eseguite da terzi

U

TESTING

• Testing di hotel, ristoranti, attrazioni, esperienze, prodotti, eccetera

Leggi l'approfondimento: l'utilità del travel-food blogging

Il blogger è colui che scrive in un blog. L’attività svolta dal blogger è detta blogging.

Il travel blogger [blogger di viaggio] si occupa di turismo, mentre il food blogger [blogger gastronomico] si occupa di cibo, cucina e ristorazione a vari livelli. Un food blogger può occuparsi anche di vini, ma esistono blogger specializzati in enologia che prendono perciò il nome di wine blogger.

In alcune occasioni gli obiettivi del travel blogging e del food blogging possono coincidere. Infatti enogastronomia e produzione di alimenti tipici sono parte integrante dell’accoglienza turistica di una certa destinazione. Quindi per un travel blogger è quasi impossibile (per non dire errato) parlare delle attrazioni geografiche e culturali di un territorio senza illustrarne anche il patrimonio enogastronomico. Perciò in molti casi si può parlare di travel-food blogging più che di semplice travel blogging.

Quali sono i vantaggi del travel blogging e del food blogging nell’ambito del web marketing?

  • Raggiungono molte persone in modo veloce presentando eventi e realtà turistiche anche in tempo reale.
  • Articoli e foto sono pubblicati in Internet e, a differenza della carta stampata, rimangono a disposizione degli utenti per un tempo teoricamente infinito.
  • Mostrano luoghi e strutture dal punto di vista dei viaggiatori-turisti quindi il messaggio veicolato è più diretto e credibile.
  • Parlano lo stesso linguaggio dei lettori, che sono reali o potenziali viaggiatori e turisti, perché il blogger è uno di loro.
  • In termini di investimento consentono un notevole risparmio economico rispetto all’uso dei normali canali pubblicitari.

Però tale attività dev’essere affidata a blogger di provata esperienza e credibilità, in possesso di buone conoscenze tecniche nel campo del web e di ottime qualità come viaggiatori e scrittori.

Inoltre un blogger deve dimostrare le buone prestazioni del proprio blog in termini di web analytics (alto numero di visitatori, lungo tempo di permanenza degli utenti, bassa frequenza di rimbalzo, eccetera) e coinvolgimento del pubblico (sia per quanto riguarda il blog stesso che i vari social media del blogger).

Infine un requisito preferenziale (anche se non fondamentale) per un travel-food blogger è il professionismo, ovvero il possesso della partita IVA. Questo infatti rende possibile la regolare fatturazione delle prestazioni e, di conseguenza, l’instaurarsi di collaborazioni regolari di lunga durata con enti e aziende.

CONTATTACI!

Giovanna Malfiori e Gianluca Vecchi: servizi e consulenze per web marketing e copywriting

L’utilizzo di questo modulo per contatti non richiede il consenso alla raccolta dei dati personali, in quanto permette semplicemente l’invio di una e-mail al nostro indirizzo. Per maggiori dettagli leggi la nostra informativa sul trattamento dei dati personali.

Scrivici per richiedere informazioni e preventivi

Seleziona per inviare il messaggio

error: Content is protected !!